Ogni scelta modella la tua vita. Diventa consapevole delle tue scelte

Articoli con tag ‘video’

Le bugie che raccontiamo a noi stessi

Stasera ti propongo un altro video di satira graffiante, capace di farti pensare fuori dagli schemi e di offrirti ricchi spunti di riflessione.

Natalino Balasso ci offre un altro pezzo di satira d’autore incentrato sulla complessità della psicologia umana e sulle menzogne che siamo in grado di dirci.

Attraverso una sequenza serrata di scene paradossali, Balasso ci fa dubitare della sanità mentale umana e delle motivazioni reali che ci spingono nella vita quotidiana.

Natalino Balasso è un comico, scrittore, autore e attore di teatro, cinema, radio e televisione. Ha debuttato in teatro nel 1991, in televisione a fine anni novanta, al cinema nel 2007. Tra il 2004 e il 2012 ha scritto quattro romanzi, l’ultimo è “Dio c’è ma non esiste”. Nel 2011 inizia a sperimentare nuovi format video nel suo canale YouTube, tra cui il video qui presentato. Qui trovi il suo canale, qui informazioni sui suoi spettacoli teatrali. Qui trovi il suo sito web e qui cosa riporta Wikipedia. Qui puoi trovare la sua pagina Facebook, qui il suo blog su il FattoQuotidiano.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quanto viene detto. Non limitarti a ridere, rifletti e usa la tua testa.

Buona visione e a presto ;D

Qui puoi trovare gli altri video della rubrica

L’ippopotamo di Balasso

Stasera ti propongo un video di satira graffiante ricco di spunti di riflessione.

E’ il discorso di capodanno 2016 di Natalino Balasso. Nel video precedente di fine 2015 Balasso cercava di instillare dubbi e domande sulla realtà in cui viviamo. In questo video le battute satiriche graffianti diventano dure e affilate, un crescendo di scossoni alla visione del mondo e alla fiducia dell’ascoltatore. Dietro alle risate e ai ceffoni virtuali, si delinea una realtà squallida e inquietante su cui è difficile ridere, perché siamo noi i protagonisti di quello squallore.

Natalino Balasso è un comico, uno scrittore, autore e attore di teatro, cinema, radio e televisione. Ha debuttato in teatro nel 1991, in televisione a fine anni novanta, al cinema nel 2007. Tra il 2004 e il 2012 ha scritto quattro romanzi, l’ultimo è “Dio c’è ma non esiste”. Nel 2011 inizia a sperimentare nuovi format video nel suo canale YouTube, tra cui il video qui presentato. Qui trovi il suo canale, qui informazioni sui suoi spettacoli teatrali. Qui trovi il suo sito web e qui cosa riporta Wikipedia. Qui puoi trovare la sua pagina Facebook, qui il suo blog su il FattoQuotidiano.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quanto viene detto. Non limitarti a ridere, rifletti e usa la tua testa.

Buona visione e a presto ;D

Qui puoi trovare gli altri video della rubrica

Cambiamento culturale

Questa sera ti propongo un video interessante, ricco di spunti di riflessione.

E’ un frammento di una conferenza, in cui Igor Sibaldi sostiene che il genere umano sta attraversando un periodo di profondi cambiamenti, una vera e propria speciazione culturale.

Più che sul “balzo evolutivo”, voglio attirare la tua attenzione sull’idea di un cambiamento profondo che sta avvenendo in questi anni nella società umana, nel modo in cui vediamo la vita, il tempo, la religione, il futuro. Guardati alle spalle, pensa alla tua vita dieci anni fa, senza web, senza cellulari, pensa a venti anni fa, a come vivevi, a cosa pensavi.

Negli ultimi vent’anni le cose sono cambiate in fretta, oggi stanno cambiando ancora più in fretta. E noi? Siamo cambiati? Quanto? Come?

Igor Sibaldi è uno scrittore di origini italiane e russe, studioso di storia delle religioni, ha tradotto molti classici della letteratura russa e pubblicato diversi romanzi. Tiene regolarmente conferenze e seminari su mitologia, storia delle religioni e psicologia del profondo. Qui puoi trovare la pagina di Wikipedia che lo riguarda e qui la sua pagina facebook. Qui e qui puoi trovare i suoi libri.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quanto viene esposto. Usa la tua testa e non regalare la tua fiducia. Se l’argomento ti interessa, approfondiscilo presso altre fonti.

Buona visione e a presto ;D

Qui puoi trovare gli altri video della rubrica

Il capitalismo dal volto umano

Questa sera ti propongo un altro video per pensare.

E’ un pezzo di satira d’autore in cui Natalino Balasso si propone come testimonial della Rolex. Sì, quella degli orologi di lusso, ma è solo la scusa per farti scorgere la realtà dietro il “volto umano” del capitalismo, dietro le scelte dei produttori dei beni di lusso e dei ricchi che li comprano. Uno spot di dieci minuti che scorre tra risate e smorfie amare e che ti spinge a porti domande scomode e a cercare le risposte.

Natalino Balasso è un comico, uno scrittore, autore e attore di teatro, cinema, radio e televisione. Ha debuttato in teatro nel 1991, in televisione a fine anni novanta, al cinema nel 2007. Tra il 2004 e il 2012ha scrittoquattro romanzi, l’ultimo è “Dio c’è ma non esiste”. Nel 2011 inizia a sperimentare nuovi format video nel suo canale YouTube, tra cui il video qui presentato. Qui trovi il suo canale, qui trovi il suo sito web e qui cosa riporta Wikipedia. Qui puoi trovare la sua pagina Facebook, qui il suo blog su il FattoQuotidiano.

Come sempre ti invito ad ascoltare con senso critico quanto viene detto e ad approfondire argomenti e informazioni che ti colpiscono. Informati e non regalare la tua fiducia a chi non la merita.

Buona visione e a presto ;D

Qui puoi trovare gli altri video della rubrica

Il consumismo e i desideri

Questa sera vi propongo un video divertente e che fa riflettere.

E’ uno dei pezzi di satira di Ascanio Celestini, uno dei pochi comici satirici che ancora si affaccia alla tv e che non fa solo ridere, ma anche pensare. Nel video propone una storia semplice e ritmata che spinge inevitabilmente a porsi domande sulla nostra vita, sui desideri e sulla loro origine e soprattutto ci spinge a chiederci cosa è importante nella vita.

Ascanio Celestini è attore teatrale e regista, scrittore e drammaturgo. Qui puoi trovare il suo blog, qui la pagina di Wikipedia che lo riguarda.

Come al solito ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quello che dice.

Buon divertimento e a presto ;D

Qui trovi gli altri video della rubrica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: