Quando manca il senso

1 dicembre 2011 0 Di Pier

 

Ieri parlavo con un amico dell’importanza delle parole. Le parole definiscono il nostro pensiero, ne definiscono i limiti e i punti di forza. Ne abbiamo evidenza quando da bambini ampliamo il nostro vocabolario e così facendo ampliamo la comprensione che abbiamo delle cose e del mondo intorno a noi. D’altra parte le parole limitano il nostro pensiero e il loro significato può cambiare o può essere cambiato, mutando in qusto modo la nostra percezione della realtà. Per questo è importante andare oltre all’apparenza delle cose ed afferrare il significato di gesti, fatti, parole. E non meno importante è porsi le domande giuste, perché le domande sono le chiavi per raggiungere la consapevolezza.

Il video di questa sera parla dell’importanza del senso delle cose e della vita. Chi parla è Moni Ovadia, attore teatrale, drammaturgo, scrittore, compositore. Quitrovi il suo sito ufficiale, quicosa riporta su di lui wikipedia.

Come sempre ti invito ad ascoltare con attenzione e senso critico quello che viene detto. Personalmente non sono d’accordo su diverse delle cose dette, a partire dall’elogio a Grillo, d’altra parte trovo notevoli e stimolanti alcune delle riflessioni esposte, a partire dalla centralità dell’essere umano.

Buon divertimento e a presto ;D