Ogni scelta modella la tua vita. Diventa consapevole delle tue scelte

Abbiamo visto come l’informazione sia fondamentale per affrontare qualunque scelta, perché attraverso di essa definiamo contorni e tratti della realtà.

Ti sei mai chiesto quanto è possibile distorcere la realtà manipolando l’informazione?

Ti sei mai chiesto quante delle informazioni che dai per scontato sono in realtà visioni distorte delle realtà?

Stasera ti propongo un documentario dal titolo “La Scienza Del Panico”, di Isabel Otaduy Sömme e Patrizia Monzani. L’opera parla di hiv, aids e sieropositività e dà la parola a persone comuni, medici e giornalisti per mostrarci come il “male del secolo” abbia più i contorni di una truffa mediatica mondiale creata per l’interesse delle case farmaceutiche, di una parte della ricerca medica e di un certo tipo di politica e ideologia.

Dopo decenni di menzogne sono gli stessi medici ad ammettere che l’aids non è una malattia infettiva o contagiosa, non è causata dall’hiv, non si trasmette sessualmente. Sto parlando di migliaia di medici specialisti e diversi premi Nobel indignati per la colossale mistificazione. Inoltre diverse ricerche scientifiche dimostrano che il test per determinare la malattia è fasullo, non funziona, e che le medicine per curarla sono la causa primaria della morte dei cosiddetti malati. Decine di migliaia di persone sono morte a causa della cura di una malattia che non avevano.

Tu come chiami tutto questo?

IsabelOtaduy, diagnosticata come sieropositiva  e venuta a conoscenza delle contraddizioni scientifiche che stanno dietro allAIDS, ha dedicato gli ultimi anni della sua vita a denunciare la frode globale che ruota intorno a questa malattia. E’ morta nel 2009 a causa delle complicazioni dei medicinali assunti per anni. Patrizia Monzani è regista e montatrice, ha studiato cinema a Bologna e Parigi ed è specializzata in documentari e film danimazione. Qui puoi trovare il sito del documentario.

Il documentario dura 80 minuti, ma è ben fatto e penso valga la pena vederlo fino in fondo. Come sempre ti invito ad ascoltare tutto quello che viene detto con senso critico. Ti invito a non fidarti di quello che viene detto e neppure di me. Ascolta con attenzione, controlla le informazioni presso altre fonti e non regalare la tua fiducia. Pensa con la tua testa, fatti le domande giuste e cerca le risposte.

Per esempio, come è possibile creare una menzogna così grande e devastante? E a quale scopo?

Buona visione e a presto ;D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: